Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 25 gennaio 2018, n. 1852. Al fine di accertare se l’uso esclusivo di un’area esterna al fabbricato sia attribuito ad uno o piu’ condomini

La situazione di condominio, regolata dagli articoli 1117 e seguenti c.c., si attua, invero, sin dal momento in cui si opera il frazionamento della proprieta' di un edificio, a seguito [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 25 gennaio 2018, n. 1849. L’apertura di una porta in una parte comune per mettere in comunicazione con il vano scale un’unita’ immobiliare in proprieta’ esclusiva di un condomino, comunque compresa nel complesso condominiale, rientra pur sempre nell’ambito del concetto di uso (piu’ intenso) del bene comune, e non esige, per l’effetto, l’approvazione all’unanimita’ dei condomini, ne’ determina alcuna costituzione di servitu’

In tema di comunione, ciascun comproprietario ha diritto di trarre dal bene comune un'utilita' maggiore e piu' intensa di quella tratta eventualmente in concreto dagli altri comproprietari, purche' non ne [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 18 gennaio 2018, n. 1235. Ai fini della tutela prevista dall’articolo 1120 c.c. in materia di divieto di innovazioni sulle parti comuni dell’edificio condominiale

Ai fini della tutela prevista dall'articolo 1120 c.c. in materia di divieto di innovazioni sulle parti comuni dell'edificio condominiale, non occorre che il fabbricato, il cui decoro architettonico sia stato [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 17 gennaio 2018, n. 1027. La c.d. “braga” non ha natura condominiale, in quanto serve soltanto convogliare gli scarichi di pertinenza del singolo appartamento

A differenza della “colonna verticale”, che, raccogliendo gli scarichi di tutti gli appartamenti serve all'uso di tutti i condomini, la c.d. “braga” (cioè l'elemento di raccordo tra la tubatura orizzontale [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 14 dicembre 2017, n. 30073. In tema di divisione giudiziale di compendio immobiliare

In tema di divisione giudiziale di compendio immobiliare ereditario, l'articolo 718 c.c., in virtu' del quale ciascun coerede ha il diritto di conseguire in natura la parte dei beni a [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 12 dicembre 2017, n. 29747. Alcuni principi sulla comunione oridnaria

L'indicazione, nell'avviso di convocazione dell'assemblea dei partecipanti ad una comunione, dell'elenco delle materie da trattare, allo scopo di rendere edotti i comunisti degli argomenti sui quali essi dovranno deliberare (articolo [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 8 settembre 2017, n. 20941. Il Condominio si configura come un ente di gestione che opera in rappresentanza e nell’interesse comune dei partecipanti

Il Condominio si configura come un ente di gestione che opera in rappresentanza e nell'interesse comune dei partecipanti. Pertanto, l'esistenza di un organo rappresentativo unitario, quale appunto l'amministratore, non priva [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, ordinanza 23 agosto 2017, n. 20287

C'è identità di funzioni tra terrazza a livello e lastrico solare e vanno dunque considerati di proprietà comune Ordinanza 23 agosto 2017, n. 20287 Data udienza 11 luglio 2017 REPUBBLICA [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, ordinanza 23 agosto 2017, n. 20283

In tema di spese di conservazione della cosa comune, l'articolo 1110 cod. civ., escludendo ogni rilievo dell'urgenza o meno dei lavori, stabilisce che il partecipante alla comunione, il quale, in [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, sentenza 4 settembre 2017, n. 20713

L’installazione "ex novo" di un ascensore in un edificio in condominio (le cui spese, a differenza di quelle relative alla manutenzione e ricostruzione dell’ascensore già esistente, vanno ripartite non ai [...]

Carica Altri Articoli