Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 3 gennaio 2018, n. 47. L’eventuale responsabilita’ solidale dell’appaltatore con altro soggetto non influisce sulla possibilita’ del committente di resistere alla domanda di pagamento delle prestazioni opponendo l’eccezione di inadempimento

L'eventuale responsabilita' solidale dell'appaltatore con altro soggetto non influisce sulla possibilita' del committente di resistere alla domanda di pagamento delle prestazioni opponendo l'eccezione di inadempimento, che puo' anche condurre al [...]

Corte di Cassazione, sezione terza civile, ordinanza 12 dicembre 2017, n. 29648. In caso di furto in un appartamento condominiale commesso per la presenza di ponteggi esterni

In caso di furto in un appartamento condominiale commesso per la presenza di ponteggi esterni, allestiti per lavori di ristrutturazione sull'intero fabbricato, la responsabilità del condominio a titolo di custodia [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, ordinanza 28 novembre 2017, n. 28378. In un appalto privato la valutazione della mancata contestazione non può prescindere dall’ordine delle domande formulate in giudizio

In un appalto privato la valutazione della mancata contestazione non può prescindere dall'ordine delle domande formulate in giudizio di guisa che non vi può essere esclusivamente mancata contestazione rispetto ai [...]

Corte Costituzionale, sentenza n. 254 del 7 dicembre 2017

Sentenza 254/2017 (ECLI:IT:COST:2017:254) Giudizio:  GIUDIZIO DI LEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE IN VIA INCIDENTALE Presidente: GROSSI - Redattore:  MORELLI Udienza Pubblica del 07/11/2017;    Decisione  del 07/11/2017 Deposito del 06/12/2017;   Pubblicazione in G. U. Norme impugnate:  Art. 29, [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 9 novembre 2017, n. 26552. L’ipotesi di responsabilita’ regolata dall’articolo 1669 c.c. in tema di rovina e difetti di immobili

L'ipotesi di responsabilita' regolata dall'articolo 1669 c.c. in tema di rovina e difetti di immobili ha natura extracontrattuale e, conseguentemente, trova un ambito di applicazione piu' ampio di quello risultante [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, ordinanza 9 ottobre 2017, n. 23558. Il recesso ad nutum non presuppone necessariamente uno stato di regolare svolgimento del rapporto ma, al contrario, stante l’ampiezza di formulazione della norma di cui all’art. 1671 cc, può essere esercitato per qualsiasi ragione che induca il committente a porre fine al rapporto

Il recesso ad nutum non presuppone necessariamente uno stato di regolare svolgimento del rapporto ma, al contrario, stante l'ampiezza di formulazione della norma di cui all'art. 1671 cc, può essere [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 17 ottobre 2017, n. 24486. In tema di appalto e il termine annuale previsto, a pena di decadenza, dall’art. 1669, primo comma c.c.

In tema di appalto, il termine annuale previsto, a pena di decadenza, dall’art. 1669, primo comma c.c. per la denuncia dei gravi difetti dell’opera appaltata decorre dal giorno in cui [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, ordinanza 21 settembre 2017, n. 21959. L’appaltatore e’ obbligato a controllare la bonta’ del progetto o delle istruzioni impartite dal committente

L'appaltatore, dovendo assolvere al proprio dovere di osservare i criteri generali della tecnica relativi al particolare lavoro affidatogli, e' obbligato a controllare, nei limiti delle sue cognizioni, la bonta' del [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, ordinanza 14 settembre 2017, n. 21315. Appalto. L’exceptio non rite adimpleti contractus

L'exceptio non rite adimpleti contractus; tale eccezione,  non richiede l'adozione di forme speciali o formule sacramentali, essendo sufficiente che la volonta' della parte di sollevarla sia desumibile, in modo non [...]

Carica Altri Articoli
Vai alla barra degli strumenti