Corte di Cassazione, sezione II, sentenza 18 marzo 2014, n. 12740. Integra il reato di appropriazione indebita la condotta consistente nella mera interversione del possesso, che sussiste anche nel caso di una detenzione qualificata, conseguente all’esercizio di un potere di fatto sulla cosa, al di fuori della sfera di sorveglianza del titolare

Suprema Corte di Cassazione sezione II sentenza 18 marzo 2014, n. 12740  Fatto e diritto 1. Con ordinanza del 24/10/2013, il Tribunale del Riesame di Roma, in accoglimento dell'appello proposto dal [...]

Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 13 febbraio 2013 n. 3554. In tema di contratto di ormeggio

Il testo integrale   Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 13 febbraio 2013 n. 3554[1] Il contratto di ormeggio, pur rientrando nella categoria dei contratti atipici, è sempre caratterizzato da [...]

Vai alla barra degli strumenti