Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 22 gennaio 2018, n. 1467. Ammissibilita’ del contratto atipico di vitalizio improprio o assistenziale che si differenzia dalla donazione per l’elemento dell’aleatorieta’

Ammissibilita' del contratto atipico di vitalizio improprio o assistenziale che si differenzia dalla donazione per l'elemento dell'aleatorieta', essendo caratterizzato dall'incertezza obiettiva iniziale circa la durata di vita del beneficiario e [...]

Corte di Cassazione, sezione tributaria, sentenza 17 gennaio 2018, n. 975. Trust e tassazione in misura fissa

Non può applicarsi all’atto di dotazione del trust la tassazione propria degli atti che hanno un effetto patrimoniale; e pure le imposte ipotecaria e catastale, per la stessa ragione, devono [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, ordinanza 11 gennaio 2018, n. 486. Il titolare di un’impresa di autolavaggio, se conviene con il committente di prendere in consegna l’autoveicolo si assume anche l’obbligo accessorio di custodirlo fino alla riconsegna

Il titolare di un’impresa di autolavaggio, se conviene con il committente di prendere in consegna l’autoveicolo per l'esecuzione della prestazione principale su di esso, assume, ai sensi degli artt. 2222 [...]

Corte di Cassazione, sezione prima civile, ordinanza 10 gennaio 2018, n. 371. Nell’ambito del contratto autonomo di garanzia, ammessa la proponibilità, da parte del garante, delle eccezioni fondate sulla nullità del contratto-base per violazione di norme imperative, il garante autonomo deve ritenersi pienamente legittimato a sollevare, nei confronti della banca, l’eccezione di nullità della clausola anatocistica

Nell’ambito del contratto autonomo di garanzia, ammessa la proponibilità, da parte del garante, delle eccezioni fondate sulla nullità del contratto-base per violazione di norme imperative, il garante autonomo deve ritenersi [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 28 settembre 2016, n. 19214. Nel contratto atipico di vitalizio alimentare o assistenziale, l’aleatorietà, costituente elemento essenziale del negozio, va accertata con riguardo al momento della conclusione del contratto

Nel contratto atipico di vitalizio alimentare o assistenziale, l’aleatorietà, costituente elemento essenziale del negozio, va accertata con riguardo al momento della conclusione del contratto, essendo in funzione della incertezza obiettiva [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, ordinanza 27 ottobre 2017, n. 25624. Il contratto di vitalizio alimentare e’ nullo per mancanza di alea

Il contratto di vitalizio alimentare e' nullo per mancanza di alea ove, al momento della sua conclusione, il beneficiario sia affetto da malattia che, per natura e gravita', renda estremamente [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 23 novembre 2016, n. 23895. Il cosiddetto contratto atipico di mantenimento (o di vitalizio alimentare o assistenziale)

Il cosiddetto contratto atipico di mantenimento (o di vitalizio alimentare o assistenziale), la cui individuazione postula effettivamente la comparazione delle prestazioni sulla base di dati omogenei - ovvero la capitalizzazione [...]

Corte di Cassazione, sezione prima civile, ordinanza 2 novembre 2017, n. 26062. Nel rapporto tra debitore principale e creditore beneficiario il pagamento fatto dal garante autonomo produce gli stessi effetti di quello del fideiussore.

Nel rapporto tra debitore principale e creditore beneficiario il pagamento fatto dal garante autonomo produce gli stessi effetti di quello del fideiussore. Per un maggior approfondimento sul contratto autonomo di [...]

Corte di Cassazione, sezioni unite civili, sentenza 19 ottobre 2017, n. 24675. Quando il tasso degli interessi concordato tra mutuante e mutuatario superi, nel corso dello svolgimento del rapporto, la soglia dell’usura come determinata in base alle disposizioni della L. n. 108 del 1996

Allorche' il tasso degli interessi concordato tra mutuante e mutuatario superi, nel corso dello svolgimento del rapporto, la soglia dell'usura come determinata in base alle disposizioni della L. n. 108 [...]

Corte di Cassazione, sezione terza civile, ordinanza 16 ottobre 2017, n. 24295. Nei contratti autonomi di garanzia, lo scollamento tra il rapporto di valuta e quello di garanzia non può spingersi fino a reputare indifferente rispetto all’obbligazione garante

Nei contratti autonomi di garanzia, lo scollamento tra il rapporto di valuta e quello di garanzia non può spingersi fino a reputare indifferente rispetto all'obbligazione garante, oltre ai vizi della [...]

Carica Altri Articoli