Consiglio di Stato, sezione terza, sentenza 26 gennaio 2018, n. 565. Le prescrizioni dei bandi di gara d’appalto hanno carattere inderogabile e vincolano anche l’Amministrazione

2

Le prescrizioni dei bandi di gara d’appalto hanno carattere inderogabile e vincolano anche l’Amministrazione che, pertanto, non può disattendere tali disposizioni, costituenti la cosiddetta lex specialis della gara o del concorso, e, anche nel caso in cui esse siano illegittime, non può disapplicarle.

Sentenza 26 gennaio 2018, n. 565
Data udienza 16 gennaio 2018

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Il Consiglio di Stato

in sede giurisdizionale

Sezione Terza

ha pronunciato la presente

SENTENZA

sul ricorso numero di registro generale 4870 del 2017, proposto da Fr. Ka. It. s.r.l., in persona del legale rappresentante pro tempore, rappresentata e difesa dall’Avvocato Gi. Fr. Fe., con domicilio eletto presso il suo studio in Roma, via (…);

contro

ESTAR – Ente di Supporto Tecnico Amministrativo Regionale, in persona del Direttore Generale pro tempore, rappresentato e difeso dall’Avvocato Ri. Fa., con domicilio eletto presso lo studio dell’Avvocato Al. Le. in Roma, via (…);

nei confronti di

B. Br. Mi.s.p.a., in persona del legale rappresentante pro tempore, rappresentata e difesa dall’Avvocato Mi. Ma. Ma., ed altri, con domicilio eletto presso lo studio dell’Avvocato An. Ma. in Roma, via (…);

Regione Toscana – Soggetto Aggregatore, non costituita in giudizio;

Ba. s.p.a., non costituita in giudizio;

per la riforma

della sentenza n. 843 del 21 giugno 2017del T.A.R. per la Toscana, sez. III, resa tra le parti, che ha escluso l’offerta di Fr. Ka. It.s.r.l., odierna appellante, dalla procedura ristretta per la fornitura di soluzioni infusionali di largo impiego, in relazione al lotto n. 281, sublotti c), d), g) ed i).

visti il ricorso in appello e i relativi allegati;

visti gli atti di costituzione in giudizio dell’appellato ESTAR – Ente di Supporto Tecnico Amministrativo Regionale e della controinteressata B. Br. Mi.s.p.a.;

viste le memorie difensive;

visti tutti gli atti della causa;

relatore nell’udienza pubblica del giorno 16 gennaio 2018 il Consigliere Massimiliano Noccelli e uditi per l’odierna appellante, Fr. Ka. It.s.r.l., l’Avvocato Gi. Fr. Fe., per ESTAR – Ente di Supporto Tecnico Amministrativo Regionale l’Avvocato Al. Le., su delega dell’Avvocato Ri. Fa., e per la controinteressata B. Br. Mi. s.p.a. l’Avvocato Mi. Ma. Ma..;

ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue.

segue pagina successiva in calce all’articolo
[…]