Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 4 novembre 2013 n. 44422. Condannato a pagare 7mila euro a titolo di ammenda per aver ucciso il gatto del vicino.

/, Corte di Cassazione, Diritto Penale e Procedura Penale, Sentenze - Ordinanze/Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 4 novembre 2013 n. 44422. Condannato a pagare 7mila euro a titolo di ammenda per aver ucciso il gatto del vicino.

Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 4 novembre 2013 n. 44422. Condannato a pagare 7mila euro a titolo di ammenda per aver ucciso il gatto del vicino.

gatto

Il testo integrale

 www.studiodisa.it

Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 4 novembre 2013 n. 44422[1]

Lascia un commento o richiedi un consiglio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti