Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 13 maggio 2013 n. 20384. Non é un reato pubblicare su Internet gli annunci di chi si prostituisce

/, Diritto Penale e Procedura Penale, Sentenze - Ordinanze/Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 13 maggio 2013 n. 20384. Non é un reato pubblicare su Internet gli annunci di chi si prostituisce

Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 13 maggio 2013 n. 20384. Non é un reato pubblicare su Internet gli annunci di chi si prostituisce

chat line

Il testo integrale

 www.studiodisa.it

Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 13 maggio 2013 n. 20384[1]

Non é un reato pubblicare su Internet gli annunci di chi si prostituisce, poiché la pubblicazione di inserzioni pubblicitarie sui siti web, al pari di quelle sui tradizionali organi di informazione a mezzo stampa, deve essere considerata come un normale servizio in favore della persona

Lascia un commento