Corte di Cassazione, sezione IV, sentenza 6 maggio 2013 n. 19413. No alla pena accessoria della sospensione della patente per la persona ubriaca che si metta alla guida di una bicicletta

/, Codice della strada, Diritto Penale e Procedura Penale, Sentenze - Ordinanze/Corte di Cassazione, sezione IV, sentenza 6 maggio 2013 n. 19413. No alla pena accessoria della sospensione della patente per la persona ubriaca che si metta alla guida di una bicicletta

Corte di Cassazione, sezione IV, sentenza 6 maggio 2013 n. 19413. No alla pena accessoria della sospensione della patente per la persona ubriaca che si metta alla guida di una bicicletta

ubriaco-in-bici

Il testo integrale

 www.studiodisa.it

 Corte di Cassazione, sezione IV, sentenza 6 maggio 2013 n. 19413[1]

Risulta dunque normativamente confermata, nel suo complesso, la consolidata e condivisa giurisprudenza di questa Suprema corte, secondo cui la sospensione può essere disposta solo quando l’imputato sia titolare di titolo abilitativo e si sia posto alla guida di veicolo che richieda uno dei titoli abilitativi per i quali la legge prevede la sospensione medesima

Lascia un commento