Corte di Cassazione, sezioni unite, sentenza 19 aprile 2013 n. 9529. Sanzione disciplinare della sospensione dall’esercizio della professione a carico dell’avvocato che ha chiesto ad una cliente ammessa al patrocinio a spese dello Stato un compenso per l’attività professionale prestata successivamente all’ammissione al beneficio

3

www.studiodisa.it

Il testo integrale

 www.studiodisa.it

Corte di Cassazione, sezioni unite, sentenza 19 aprile 2013 n. 9529[1]