Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza 4 marzo 2013 n. 5327. L’assicurato può ottenere il risarcimento a causa dell’incremento dei premi dovuto ad una imposizione concordata dalle compagnie assicuratrici, accertata e sanzionata dall’Antitrust

/, Cassazione civile 2013, Contratti - Obbligazioni, Contratti tipici, Diritto Civile e Procedura Civile, Sentenze - Ordinanze/Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza 4 marzo 2013 n. 5327. L’assicurato può ottenere il risarcimento a causa dell’incremento dei premi dovuto ad una imposizione concordata dalle compagnie assicuratrici, accertata e sanzionata dall’Antitrust

Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza 4 marzo 2013 n. 5327. L’assicurato può ottenere il risarcimento a causa dell’incremento dei premi dovuto ad una imposizione concordata dalle compagnie assicuratrici, accertata e sanzionata dall’Antitrust

assicurazione-auto

 

Il testo integrale

 www.studiodisa.it

Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza 4 marzo 2013 n. 5327[1]

 

Lascia un commento