Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 14 febbraio 2013 n. 3660. L’onorario deve essere parametrato sulla transazione e non sulla domanda giudiziale

3

www.studiodisa.it

Il testo integrale

 www.studiodisa.it

Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 14 febbraio 2013 n. 3660[1]

Le somme a base della domanda siccome superate dalla intervenuta transazione non potevano in alcun modo costituire parametro di riferimento circa la determinazione del valore del giudizio dovendosi, viceversa, ritenere più razionale e congruo tenere conto della diversa somma accettata dalla parte in sede di transazione, valido parametro di riferimento essendo stata accettata dalla parte a seguito di valutazione dell’alea del giudizio