Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza 2 gennaio 2013, n. 1. Equa riparazione dell’equa riparazione: Equa riparazione anche per il ritardo nel giudizio sulla durata ragionevole del processo

/, Diritto Civile e Procedura Civile, Sentenze - Ordinanze/Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza 2 gennaio 2013, n. 1. Equa riparazione dell’equa riparazione: Equa riparazione anche per il ritardo nel giudizio sulla durata ragionevole del processo

Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza 2 gennaio 2013, n. 1. Equa riparazione dell’equa riparazione: Equa riparazione anche per il ritardo nel giudizio sulla durata ragionevole del processo

Equa_Riparazione

Il testo integrale

 www.studiodisa.it

Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza 2 gennaio 2013 n. 1[1]

 

Secondo la Suprema Corte il Giudizio è un ordinario processo di cognizione, soggetto, in quanto tale, alla esigenza di una definizione in tempi ragionevoli, esigenza questa tanto più pressante per tale tipologia di giudizi in quanto finalizzati proprio all’accertamento della violazione di un diritto fondamentale nel giudizio presupposto, la cui lesione genera di per sé una condizione di sofferenza e un patema d’animo che sarebbe eccentrico non riconoscere anche per i procedimenti ex lege n. 89 del 2001.

Lascia un commento