Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza n. 20391 del 20 novembre 2012. Se il credito è inferiore a 8.000 euro Equitalia non può iscrivere ipoteca

/, Diritto del consumatore, Diritto Tributario, Sentenze - Ordinanze/Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza n. 20391 del 20 novembre 2012. Se il credito è inferiore a 8.000 euro Equitalia non può iscrivere ipoteca

Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza n. 20391 del 20 novembre 2012. Se il credito è inferiore a 8.000 euro Equitalia non può iscrivere ipoteca

www.studiodisa.it

Suprema Corte di Cassazione

sezione VI

sentenza n. 20391 del 20 novembre 2012

Svolgimento del processo e motivi della decisione

Oggetto: iscrizione ipoteca
Reg. Gen. 13193/2010
RICORRENTE: F. I.
INTIMATO: AGENZIA ENTRATE
E’ stata depositata la seguente relazione.
1. Il sig. F. I. ricorre per cassazione avverso la sentenza della Commissione Tributaria Regionale della Campania 208/29/09 del 30 novembre 2009 che accoglieva l’appello dell’Ufficio affermando la legittimità della iscrizione di ipoteca ai sensi dell’art. 77DPR 602/1973.

2. L’Agenzia si è costituita in giudizio con contro ricorso.
3. Il ricorso deve essere accolto in quanto la sentenza impugnata afferma apoditticamente la legittimità dell’iscrizione ipotecaria senza tener conto della circostanza che il giudice di primo grado (la cui sentenza è riportata nel ricorso) aveva affermato che l’importo iscritto era inferiore a 8.000 euro.
Il Collegio ha condiviso la relazione.
Appare opportuno compensare le spese.

P.Q.M.

La Corte accoglie il ricorso, cassa la sentenza impugnata e decidendo nel merito dichiara la illegittimità della iscrizione ipotecaria in questione. Compensa le spese del presente grado di giudizio.
Così deciso nella camera di consiglio della sesta sezione civile il 11 ottobre 2012

Lascia un commento