Corte di Cassazione, S.U.P., sentenza 24 ottobre 2012 n. 41461. Il giudizio abbreviato condizionato non revocabile per circostanze imprevedibili

5

 

 

Il testo integrale

Corte di Cassazione, S.U.P., sentenza 24 ottobre 2012 n. 41461[1]

L’ordinanza di ammissione al giudizio abbreviato condizionato ad integrazione probatoria non è revocabile nel caso in cui la condizione alla quale il rito è stato subordinato si riveli non realizzabile per circostanze imprevedibili e sopraggiunte