Corte di Cassazione, sezione feriale penale, sentenza 24 settembre 2012 n. 36680. Condanna per violazione degli obblighi di assistenza familiare anche se in giudizio sono presentati tre bilanci consecutivi in passivo della propria azienda

/, Delle persone e della Famiglia, Sentenze - Ordinanze/Corte di Cassazione, sezione feriale penale, sentenza 24 settembre 2012 n. 36680. Condanna per violazione degli obblighi di assistenza familiare anche se in giudizio sono presentati tre bilanci consecutivi in passivo della propria azienda

Corte di Cassazione, sezione feriale penale, sentenza 24 settembre 2012 n. 36680. Condanna per violazione degli obblighi di assistenza familiare anche se in giudizio sono presentati tre bilanci consecutivi in passivo della propria azienda

 

I documenti presentati a discolpa sono stati ritenuti privi di pregio non potendosi identificare la situazione reddituale dell’imputato, quale indicata nella denuncia dei redditi, con la incapacità rilevante ai fini dell’inadempimento dell’obbligazione di cui si tratta che deve essere assoluta e non derivante da colpa dell’interessato.

Il testo integrale

Corte di Cassazione, sezione feriale penale, sentenza 24 settembre 2012 n. 36680

Avv. Renato D’Isa

Lascia un commento