Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 28 giugno 2012 n. 10860. In caso di infortunio il condominio è tenuto al risarcimento (minore schiacciato dal portone)

/, Condominio, Diritti reali e Condominio, Diritto Civile e Procedura Civile, Sentenze - Ordinanze/Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 28 giugno 2012 n. 10860. In caso di infortunio il condominio è tenuto al risarcimento (minore schiacciato dal portone)

Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 28 giugno 2012 n. 10860. In caso di infortunio il condominio è tenuto al risarcimento (minore schiacciato dal portone)

 

Il testo integrale


Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 28 giugno 2012 n. 10860[1]

Così stabilito dalla Suprema Corte.

La Corte di Piazza Cavour ha affermato il seguente principio di diritto “la responsabilità ex articolo 2051 del codice civile per i danni cagionati da cose in custodia ha carattere oggettivo; perché essa possa, in concreto, configurarsi è sufficiente che l’attore dimostri il verificarsi dell’evento dannoso e del suo rapporto di causalità con il bene, salvo la prova del fortuito, incombente sul custode”.

Sorrento, 3 luglio 2012.

Avv. Renato D’Isa

Lascia un commento