Corte di Cassazione, S.U.P., sentenza 5 giugno 2012 n. 21837. Nel delitto di estorsione per la sussistenza della circostanza aggravante speciale delle “più persone riunite” è necessaria la simultanea presenza di non meno di due persone nel luogo e al momento in cui si realizza la violenza o la minaccia

3


Il testo integrale[1]

 

Corte di Cassazione, S.U.P., sentenza 5 giugno 2012 n. 21837

Nel delitto di estorsione per la sussistenza della circostanza aggravante speciale delle “più persone riunite” è necessaria la simultanea presenza di non meno di due persone nel luogo e al momento in cui si realizza la violenza o la minaccia.

Sorrento 5 giugno 2012.

Avv. Renato D’Isa