Cassazione penale 2011

Corte di Cassazione, sezione IV, sentenza n. 29957 del 27 luglio 2011. Lesioni colpose per il padrone del cane che scappa dal cancello e aggredisce i passanti. La serratura scardinata dal forte vento non ha valore di esimente.

Il commento originale

Corte di cassazione – Sezione IV penale – Sentenza 27 luglio, n. 29957. Lesioni colpose per il padrone del cane che scappa dal cancello e aggredisce i passanti. La serratura scardinata dal forte vento non ha valore di esimente.

Il testo integrale[1]

Corte di Cassazione, sezione IV, sentenza n. 29957 del 27 luglio 2011

Così stabilito dalla Corte di Cassazione con la sentenza 29957 del 27 luglio  2011

Palazzaccio

Image by valix via Flickr

Il caso.

Alcuni cani scappati dalla villa di proprietà del ricorrente approfittando dello “

scardinamento” del cancello dovuto al forte vento di scirocco che aveva messo fuori uso la serratura aggredivano, ferendoli, due bambini.

Invano era stato il tentativo di difesa del ricorrente, che aveva invocato il caso fortuito, il forte vento di scirocco che aveva provocato la rottura imprevedibile della serratura del cancello, dovendo ritenere, invece, lo stesso funzionale e non caratterizzato da difetto di manutenzione.

I giudici di Piazza Cavour  respingono la tesi dell’imprevedibilità dell’evento e  riprendendo ciò che la Corte d’Appello aveva deciso in base ad un principio già stabilito dalla medesima Corte di Legittimità secondo cui per escludere la colpa del custode dell’animale non basterebbe che lo spazio ove questo sia tenuto sia recintato e chiuso, dovendo essere assicurata sempre l’oggettiva idoneità della  recinzione e della chiusura dei relativi ingressi ad impedire l’accesso di terzi e comunque ad impedire adeguatamente  che i terzi e l’animale vengano a contatto.

Sorrento 28/7/2011.                                                               Avv. Renato D’Isa


[1] Sentenza scaricabile e consultabile sul portale del Sole 24 Ore – Guida al Diritto

Annunci

1 risposta »

Lascia un commento o richiedi un consiglio